Viva Servizi, ultimi giorni per il concorso Water Challenge per i più giovani

0
1
Viva Servizi, ultimi giorni per il concorso Water Challenge per i più giovani






Redazione

13 luglio 2021 10:54



ANCONA – C’è tempo fino a sabato 17 luglio per i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado dei 43 comuni della provincia di Ancona serviti da Viva Servizi per partecipare al concorso web “Water Challenge”.


Per provare a vincere basterà inviare alla pagina Facebook didatticaviva.it una foto dell’esperimento, indicando il nome dell’autore. Alla sezione “attività” del sito si può trovare una pagina dedicata all’esperimento “graffette sul pelo dell’acqua” per comprendere meglio la differenza tra galleggiamento e tensione superficiale.  Gli autori della foto che riceverà più “like” su Facebook e della foto ritenuta più creativa verranno premiati con un tablet 10’’ e un libro di scienza scritto dal partner “Fosforo”, edito da National Geographic Kids. 


«La restrizione nelle attività in presenza di questo ultimo anno – spiega il Direttore Moreno Clementi – non ci hanno distolto dall’attività di sensibilizzazione dei più giovani all’uso responsabile dell’acqua ma piuttosto ci hanno spinto a provare ad essere ancora più creativi per utilizzare al meglio gli strumenti digitali per fare cultura del “non spreco” specialmente in questo periodo nel quale tutti noi, ragazzi compresi, siamo stati forzatamente a casa molto più di quanto non fossimo abituati». «La disponibilità della preziosa risorsa non va data per scontata ed anche nel nostro territorio occorre un consumo ancora più responsabile a causa della siccità» – ha aggiunto.



“Water challenge” è l’occasione per divertirsi mettendo in gioco scienza e creatività e per vincere dei bei premi. «Crediamo fortemente in questo percorso – ha concluso Clementi – e ogni anno investiamo energie e risorse per organizzarlo e renderlo sempre più partcipato e condiviso».









fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here