“Tempo per le famiglie”, un punto d’incontro a Moie per adulti e bambini

0
2
Centri estivi, contributi per le famiglie


foto d’archivio

 

Torna al nido d’infanzia “Il Piccolo Principe” di Moie il servizio “Tempo per le famiglie”, pensato nell’ottica della promozione della cultura dell’infanzia. «Un servizio, quello che partirà dal prossimo 20 luglio, una volta a settimana, il martedì dalle 17,30 alle 19,30, completamente gratuito perché finanziato dal progetto “Elementi educ@tivi”, avviso pubblico “EduCare”,- fa sapere una nota dell’Amministrazione comunale di Maiolati Spontini – finanziato dal Consiglio dei Ministri – Dipartimento delle politiche della famiglia. Il Comune attiverà un gruppo con un massimo di 10 coppie adulto/bambino di età compresa fra 1 e 4 anni. Le attività si svolgeranno prevalentemente all’aperto nel rispetto delle regole di prevenzione imposte dal Covid». Per informazioni si deve contattare la cooperativa sociale Cooss Marche, in viale della Vittoria 85 a Jesi, facendo riferimento a Silvia Benigni (s.benigni@cooss.marche.it oppure telefono 0731213660 interno 3). Per partecipare è necessario, inoltre, inviare alla mail della dottoressa Benigni il libretto vaccinale del bambino e il documento di identità del genitore. «Il “Tempo per le famiglie” – prosegue il comunicato – mette a disposizione un luogo da condividere con altri bambini, un ambiente per giocare in sicurezza e uno spazio attrezzato per sperimentare l’uso di materiali con la guida delle educatrici. Per gli adulti rappresenta un luogo da condividere con gli altri genitori e un tempo per osservare i bambini mentre giocano. Il servizio, infatti, prevede la contemporanea presenza di un familiare (genitore-nonni-baby sitter) insieme agli operatori che garantiranno iniziative ludiche, relazionali e socio-culturali. Questo tipo di servizio favorisce, infatti, anche un confronto tra genitori e figure specializzate».



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here