Artigianato e stand gastronomici: torna la festa di Santa Cristina

0
1
Artigianato e stand gastronomici: torna la festa di Santa Cristina


 

Torna a Falconara la festa di Santa Cristina, che il 24 e il 25 luglio, in piazza Mazzini e nell’isola pedonale di via Bixio, porterà stand, street food e laboratori rivolti agli adulti e soprattutto ai bambini. Non sarà la fiera che animava in passato l’intera via Bixio, ma la formula innovativa che coniuga intrattenimento, cibo e shopping promette di accontentare tutti i gusti, sempre nel rispetto delle norme anti-contagio. Le bancarelle, dalle 10 alle 23, offriranno artigianato artistico, hobbistica (in particolare antiquariato e collezionismo) e, grazie all’adesione di alcuni commercianti di Falconara, anche abbigliamento, vini, prodotti di erboristeria e biologici. Nell’isola pedonale si potranno ritrovare gli articoli di Federica P, Costantino, Emy, La Cerqua, Panacea, Glamour, Wine & Bio. Ci saranno anche stand di prodotti gastronomici, come miele, salumi, formaggi e olive ascolane, oltre al cibo di strada de La Marca del Gusto, che proporrà specialità marchigiane come crescia di Urbino con affettati e paccasassi, spiedini fritti, spiedini di polenta, dolci a spiedino. Tra le attrazioni della festa di Santa Cristina ci saranno i laboratori per grandi e piccini, che nel pomeriggio di sabato 24 e in quello di domenica 25 avranno come filo conduttore ‘Un mare da crare’. Il sabato sarà possibile realizzare quadri a tema marino in feltro, mentre il pomeriggio successivo gli oggetti legati al mare saranno realizzati con il fimo. (E’ la prima volta, dopo il marzo 2020, che tornano i laboratori in piazza. Per entrambi gli appuntamenti è stato affrontato un grosso impegno organizzativo per rispettare le norme anti-contagio) ogni partecipante ai laboratori avrà un pacchetto sigillato con il materiale e le postazioni verranno igienizzate tra un turno e l’altro. Esclusivamente dedicata ai più piccoli anche un’iniziativa del sabato pomeriggio: a partire dalle 17 i primi 100 bambini che si presenteranno allo stand apposito riceveranno un regalo. Ad animare la serata del sabato saranno i trampolieri luminosi che percorreranno l’area della piazza e degli stand a partire dalle 21:30, oltre alla filodiffusione che funzionerà per tutta la giornata sia il sabato, che la domenica. In occasione della festa di Santa Cristina piazza Sant’Antonio sarà riservata agli operatori economici che allestiscono gli stand, per gli altri sarà in vigore il divieto di sosta a partire dalle 7 del 24 luglio fino all’una del 26 luglio. «Questa nuova formula della festa di Santa Cristina è un segnale di rilancio del centro città – dice il sindaco Stefania Signorini – e di rinascita dopo la fase più acuta dell’emergenza sanitaria. Sempre nel rispetto della normativa anticontagio sarà possibile tornare a vivere e a valorizzare i principali luoghi di socializzazione, un nuovo inizio che parte dalle nostre attività commerciali, cui sono affiancati gli stand dell’artigianato e delle specialità gastronomiche e soprattutto le attrazioni per i più piccoli, che tanto hanno sofferto l’isolamento in questi mesi. Sarà possibile ritrovare, anche se in forma ridotta, i colori e i profumi che hanno caratterizzato le estati falconaresi».



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here