Viola le prescrizioni ed esce con il Covid, 47enne spedito un anno in Sardegna

0
2
Viola le prescrizioni ed esce con il Covid, 47enne spedito un anno in Sardegna






Redazione

19 luglio 2021 09:11





Per mesi ha continuato a violare la libertà vigilata, uscendo anche se positivo al Covid-19. Così ieri un 47enne rom di Falconara Marittima è stato spedito in Sardegna, scortato dai carabinieri, nella comunità penale agricola di Isili. Qui dovrà scontare la pena di un anno, rispettando gli orari e contribuendo al lavoro dei campi insieme agli altri detenuti.



Una misura che i militari della Tenenza di Falconara, guidati dal comandante Michele Ognissanti, hanno eseguito dopo le sue continue trasgressioni alle misure imposte. Per molto tempo il 47enne ha collezionato una miriade di segnalazioni. Oltre a questo una sfilza di inosservanze della misura in atto, quali il continuo ritardo nell’obbligo di presentazione in Caserma e l’uscita dal domicilio in orari non consentiti. Poi la trasgressione dell’isolamento domiciliare dopo la positività accertata al virus. L’episiodio più grave è del 25 maggio quando, dopo una lite furibonda con la ex fidanzata e la madre di lei, era stato protagonista di un episodio di violenza. Lui stesso, per via dei legami familiari tesi, aveva manifestato la volontà di trasferirsi a Milano, nel campo nomadi Bonfadini. E invece l’altra notte i carabinieri hanno dato esecuzione alla misura di sicurezza detentiva emessa dal Tribunale di Ancona nei suoi confronti e lo hanno accompagnato in aeroporto. 









fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here