Coronavirus, 73 casi positivi nelle Marche e anche un ricovero in più in terapia intensiva / La progressione del virus

0
2
Coronavirus, 73 casi positivi nelle Marche e anche un ricovero in più in terapia intensiva / La progressione del virus

ANCONA – Nessun decesso ma contagi ancora in crescita a dimostrazione del fatto che serve la massima cautela. Situazione Covid-19 che rimane sotto controllo anche se il bollettino di oggi – mercoledì 21 luglio 2021 – parla di 3006 tamponi analizzati e 73 casi positivi (ieri erano 54 con 2466 tamponi processati) ma è quello dell’incidenza il dato che preoccupa: 23,78 quello dell’ulttimo bollettino dopo quello di ieri si era fermato a 22,91. quello di lunedì a 20,70 e quello di domenica a 19,60.

Relativamente alle zone quella di Macerata è oggi la provincia con più contagi (24), seguita da Pesaro (13), Ascoli (12) e Ancona (11), quindi Fermo (5) con 8 casi positivi provenienti invece da fuori regione.

 

La maggior parte dei contagi sono dovuti ancora una volta a contatti stretti con positivi (17) e domestici (24), sono 11 i casi sintomatici, uno solo il contagio in ambiente di vita/socialità, sei quelli in ambito lavoratorivo, per 10 sono in corso le analisi epidemiologiche.

 

Nessun decesso oggi (ieri era morta uina donna di 92 anni a Fermo) dopo che  l’ultimo decesso risaliva al 4 luglio scorso. Da inizio pandemia le vittime sono state 3.039, 1.706 uomini e 1.333 donne. Un ricovero in più nell’ultimo bollettino:  in totale sono 15, di cui 3 in terapia intensiva e 12 nei reparti non intensivi.

 

LA PROGRESSIONE DEL CONTAGIO

 

Ultimo aggiornamento: 17:45


© RIPRODUZIONE RISERVATA





fonte Corriere Adriatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here