tre titoli italiani master e due bronzi per la Vela Ancona

0
1
tre titoli italiani master e due bronzi per la Vela Ancona


3′ di lettura
Ancona 21/07/2021
– E’ una Vela Nuoto Ancona che fa scintille, la squadra master che ha partecipato giorni fa ai Campionati Italiani di nuoto master su base regionale.

Le gare si sono svolte alla piscina Berti di Pesaro, in vasca da 50 metri, e gli anconetani nelle classifiche poi accorpate a livello nazionale sono andati a conquistare ben tre titoli italiani, cui si aggiungono due medaglie di bronzo, cinque podi in totale per una Vela Nuoto Ancona master a trazione femminile che, pur presente a Pesaro con un numero limitato di atleti, otto, è stata capace di centrare risultati davvero inaspettati. Angela Scorpecci ha ottenuto due titoli italiani femminili nella categoria M35, vincendo i 200 misti (2’48″79) per appena 6 centesimi, e i 100 farfalla (1’14″14). “Angela si è molto migliorata, nelle ultime due stagioni, nonostante faccia parte della squadra ormai da diversi anni – spiega il responsabile del settore master della Vela Ancona, nonché vicepresidente e atleta, Andrea Consolani -. Questo doppio titolo italiano è il coronamento dei progressi dimostrati, un doppio oro italiano che la dice lunga sulle capacità di questa ragazza”.

Il terzo oro lo ha conquistato Chiara Belfioretti, categoria M25 nei 200 farfalla (2’34″55) a dimostrazione che l’ex agonista, rientrata quest’anno nel gruppo master dopo diversi anni di lontananza dalla piscina, è ancora in splendida forma e al top della farfalla nazionale. Chiara Belfioretti ha conquistato anche il bronzo nei 50 farfalla, proprio come lo storico capitano della squadra dorica, Stefano Loreti, anche lui bronzo nei 50 farfalla (M55), podio individuale mai conquistato in passato, quando invece s’era messo in luce soprattutto nelle gare di staffetta, quest’anno non consentite causa Covid. Per Loreti anche un ottimo quinto posto nei 50 stile libero, gara in cui è riuscito a mantenere i suoi standard nonostante l’anno particolare e le varie difficoltà riscontrate dalla squadra per riuscire ad allenarsi al meglio per appuntamenti del genere.

Bene anche gli altri: Massimo Giorgio settimo nei 100 stile libero M55, categoria in cui Andrea Consolani è giunto nei 50 rana, settima Barbara Brandi nei 50 farfalla M50, ottavo e nono Federico Gregorio nelle gare di “fatica”, quelle degli 800 e 1500 stile libero categoria M30. Gregorio, tra l’altro, si presenterà anche a Civitavecchia nel weekend per le competizioni in acque libere sulla distanza del miglio marino e dei 5 km, insieme alla nuova tesserata della Vela Ancona, Gaia Giulietti, iscritta sulle medesime distanze. Bene anche Eric Bagnarelli, senza un passato di agonista alle spalle, che ha mostrato miglioramenti costanti nello stile libero che lasciano ben sperare per le prossime stagioni. Insomma una Vela Nuoto Ancona master da squilli di tromba, nell’attesa di una prossima stagione più normale che consenta il ritorno alle gare di tanti altri atleti protagonisti nel recente passato.



fonte VivereAncona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here