Droga nel doppiofondo di un'auto a Senigallia, coppia di spacciatori in carcere

0
1
Centro Pagina - cronaca e attualità


La droga sequestrata dai finanzieri al casello autostradale di Senigallia
La droga sequestrata dai finanzieri al casello autostradale di Senigallia

SENIGALLIA – Sono ben 17 i kg di droga sequestrati dalle fiamme gialle al casello autostradale di Senigallia. Quindici panetti di cocaina purissima che erano occultati in un doppo fondo dell’auto su cui viaggiavano un uomo di 44 anni e una donna di 34, arrestati dai finanzieri al termine degli accertamenti.

L’arresto ha fatto seguito a un normale controllo del territorio predisposto durante l’estate nelle località a maggiore vocazione turistica dal nucleo di polizia economica e finanziaria di Ancona, dai baschi verdi della compagnia pronto impiego e dalle unità cinofile.

Fermati per l’alta velocità a cui viaggiavano, i due si sono mostrati molto nervosi al controllo. I militari insospettiti, hanno fatto entrare in azione il cane antidroga Klaus che ha fiutato qualcosa nella parte posteriore del mezzo con targa tedesca. In un doppio fondo con ingegnoso sblocco elettronico e meccanico erano occultati i panetti di cocaina purissima per oltre 17 kg di peso complessivo.

Una volta sul mercato avrebbe fruttato agli spacciatori circa due milioni di euro. Per i due, di nazionalità albanese lui e rumena lei, si sono aperte le porte del carcere di Montacuto e Pesaro.





fonte Centropagina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here